Persistenza delle problematiche PUNTO COMUNE – STATO CIVILE – ELETTORALE

Cliccando qui è possibile scaricare la lettera – Prot. Gen. n°13017 del 14-06 u.s. – con la quale la CGIL, la UIL, la CISL, il CSA e la sottoscritta R.S.U. hanno denunciato, ulteriormente, la persistenza delle gravi problematiche esistenti negli Uffici di Punto ComuneStato Civile ed Elettorale, già segnalate all’Amministrazione in data 1-03 u.s. ed alle quali, ad oggi, NON sono state fornite valide soluzioni.

Per VENERDÌ 22-06 p.v. è stata indetta un’ulteriore ASSEMBLEA di SETTORE, per fare con i lavoratori il punto della situazione e valutare le azioni da mettere in atto.

Saluti.

Annunci

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO RELATIVO AL PERSONALE DEL COMPARTO FUNZIONI LOCALI – TRIENNIO 2016-2018

Cliccando qui è possibile scaricare il CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO RELATIVO AL PERSONALE DEL COMPARTO FUNZIONI LOCALI – TRIENNIO 2016-2018.

Saluti.

CONTRATTO FIRMATO – VALORI TABELLARI

21 MAGGIO 2018
Pa: Fp Cgil, firmati contratti Sanità e Funzioni Locali, riparte contrattazione

Rinnovi per tutti i lavoratori pubblici, ora avanti su prossimi impegni

Roma, 21 maggio – Firmati in via definitiva i contratti nazionali di Sanità ed Enti Locali. Oggi 21 maggio in Aran, dopo il via libera da parte della Corte dei Conti del 15 maggio scorso sui due contratti, è stata apposta la firma definitiva sui due testi che interessa circa 1,2 milioni di lavoratori. Dopo le intese raggiunte il 21 febbraio per le Funzioni Locali e il 23 febbraio per la Sanità, nonché la sottoscrizione definitiva del contratto delle Funzioni Centrali dello scorso 12 febbraio, oggi si chiude definitivamente il percorso per il rinnovo dei contratti pubblici. Dopo quello delle amministrazioni centrali dello stato, entrano in vigore anche i contratti per il comparto della Sanità Pubblica e delle Funzioni Locali.

“Dopo quasi dieci anni, attraversati dal blocco della contrattazione e da politiche regressive sul lavoro pubblico, segniamo la fine di questa lunga attesa. Rimettiamo in moto un processo che dà preminenza alla contrattazione e alla valorizzazione del lavoro pubblico, a partire da tutti coloro che sono a lavoro per garantire i servizi pubblici, cancellando definitivamente la legge Brunetta”. Ad affermarlo è la segretaria generale della Fp Cgil, Serena Sorrentino, nel sottolineare come “nei giorni in cui celebriamo la figura di Massimo D’Antona possiamo dire di aver riconquistato la contrattazione nel lavoro pubblico”.

Con la firma definitiva di oggi sui contratti di Sanità e Funzioni Locali, che segue quella di febbraio sulle Funzioni Centrali, aggiunge la dirigente sindacale, “archiviamo un capitolo e siamo pronti ad aprire una nuova pagina. Stiamo di fatti già lavorando per dare avvio alla contrattazione decentrata in tutti i luoghi di lavoro, così come rivendichiamo la definizione del nuovo sistema di classificazione professionale previsto dai contratti. Ma volgiamo lo sguardo in avanti: dopo aver chiuso i contratti relativi al triennio 2016/2018 stiamo lavorando, insieme alle lavoratrici e ai lavoratori, alle delegate e ai delegati appena eletti, alla scrittura delle piattaforme per il prossimo triennio 2019/2021”.

La data di oggi segna quindi, continua Sorrentino, “un punto di partenza perché è ora di riconoscere alle lavoratrici e ai lavoratori del pubblico il loro valore. Questo il nostro impegno, ora e sempre. Noi siamo stati coerenti e ciò che abbiamo dichiarato prima, durante e dopo la trattativa, è stato discusso con le lavoratrici e lavoratori in migliaia di assemblee fatte in questi mesi, a quelle lavoratrici e lavoratori adesso saranno erogati gli aumenti contrattuali e restituiti più diritti e più partecipazione. Un risultato che segna il riavvio della contrattazione che per noi da oggi deve tornare ad avere un ciclo di normalità, per questa ragione siamo già al lavoro per costruire le piattaforme relative ai rinnovi CCNL 19/21 e ci aspettiamo dal nuovo governo coerenza nello stanziamento delle risorse necessarie per rinnovarli”, conclude Sorrentino.

DOCUMENTI:

VALORI TABELLARI MENSILI

COME SI CALCOLANO GLI ARRETRATI E QUALI SONO GLI AUMENTI

LETTERA RICHIESTA INCONTRO URGENTE – PUNTO COMUNE, STATO CIVILE ed ELETTORALE

Cliccando qui è possibile scaricare la lettera che, in data 1-03 u.s. a seguito dell’Assemblea di Settore svoltasi in data 16-02 u.s. presso il Punto Comune e su richiesta degli Uffici PUNTO COMUNE, STATO CIVILE ed ELETTORALE, abbiamo protocollato – Prot. Gen. n°4868 – richiedendo un incontro urgente col Dirigente, P.O. ed Assessore di SettoreSindaco e Segretario Generale, in relazione alle gravi problematiche che i colleghi dei suddetti Uffici vivono ormai da tanto, troppo tempo, Uffici che QUOTIDIANAMENTE, magari fosse solo “a volte”, sembrano una vera e propria Gehenna.

Si coglie l’occasione anche per informare che, ad oggi, non abbiamo ottenuto alcun riscontro.

Saluti.

IL “VIAGGIO STATICO” VERSO L’ISOLA DELLA DIGITALIZZAZIONE CHE C’E’, MA NON SI SA DOV’È …

“…

Il Comandante ha deciso di intraprendere un nuovo e stimolante viaggio; lo ha detto a tutti noi, in ogni luogo e in ogni momento; lo ha pubblicizzato e presentato in varie sedi, attraverso slide e grafici.

Per farlo ha fatto svolgere corsi di formazione a tutto l’“equipaggio” ed, infine, ha comprato una nave, dandole un bel nome: “LA DIGITALIZZAZIONE”.

Poi ha ordinato di salire a bordo; alcuni di noi erano pronti per partire, entusiasti, altri scettici, ma non vi erano alternative ….

Poi, dopo pochissimo, tutti ci siamo accorti che la nave non si spostava, neppure di un centimetro ! Ci siamo quindi chiesti cosa potesse essere successo ?!

Le prime ipotesi sono state:

manca il carburante ?

non abbiamo alzato l’ancora ?

si è incendiato il motore ?

….

Nessuna di queste verifiche dava esito positivo, sembrava tutto a posto.

Poi uno di noi, dell’equipaggio, un mozzo, si è affacciato a prua e, sbalordito, ha subito urlato:

cavoloCOMANDANTE !!!!manca l’acqua !!!”

Ed il Comandante, con calma, ha risposto:

E’ già ….”

e poi:

Tu mozzo, vieni qui … SEI UN INCOMPETENTE !

Ed il mozzo, sbalordito:

Scusi Sig. Capitano, e perchè sarei IO un incompetente ? io sono “solo” un mozzo !  IL CAPITANO è LEI  !

Ed il Capitano:

Semplice mozzo, sei un incompetente perchè mi DOVEVI avvisare prima ! ed ora scendi ed incomincia a spingere !

…”

Si precisa che ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale.

Saluti.

Consiglio Comunale del 6-02-2018 – video

Buongiorno a tutti.

Come sapete, durante l’ultimo Consiglio Comunale – 6-02-2018 – è stata discussa la Mozione presentata dai Consiglieri Masiero, Magnoni e Negro “per impegnare il Sindaco e la Giunta a risolvere l’annosa vertenza dei dipendenti del Comune di Corsico”.

Perchè ognuno di noi possa farsi una idea più chiara di quanto avvenuto e di quanto dichiarato, vi invitiamo a vedere il relativo filmato, partendo dal minuto 25:00.

Cogliamo l’occasione per ringraziare i Consiglieri Masiero, Magnoni e Negro per la sensibilità sul tema e per la loro manifesta volontà di supportare noi Dipendenti Comunali nel raggiungimento di una soddisfacente conclusione dell’ormai annosa questione.

Saluti a tutti.